Get a site

Archive | Economia e crisi

Mens Sana in Corpore Obeso? Non credo Proprio

Almeno una ottima notizia per gli italiani. Sono maledettamente sani, e hanno uno stile di vita che li preserva dalla più grande epidemia occidentale: l’obesità. Il killer e allo stesso tempo la peggiore  e pandemica malattia invalidante che esista nel mondo sviluppato. Non sono solamente le dinamiche demografiche (l’altro enorme problema sociale e economico) a […]

Continue Reading

Nave anti-ONG fermata per “traffico di uomini”. Boicottare il buonismo è atto di sopravvivenza

Prima di tutto, una premessa doverosa: quanto scrivo riflette unicamente il mio pensiero e la mia volontà di azione, “RischioCalcolato” in quanto blog non è coinvolto in nulla di ciò che sto per dire. Seconda premessa, smettiamola di pensare alle ONG e al cosiddetto “terzo settore” come qualcosa di volontaristico, privatistico e spontaneistico: era forse […]

Continue Reading

Le nuove sanzioni USA ci rovineranno. E l’Europa può farci poco.

“La portata extraterritoriale di queste  [nuove]  sanzioni   appare illecita rispetto al diritto internazionale. Abbiamo già contrastato testi simili che hanno potuto essere emanati in passato”.  Così  la  portavoce  del ministero degli Esteri francese,  Agnés Romatet-Espagne.   La Francia comincia a delineare forse una opposizione alle sanzioni anti-russe  varate a schiacciante maggioranza  (419 contro 3)  dalla camera […]

Continue Reading

Ecco il Doom Index

di Bill Bonner GUALFIN, ARGENTINA – Oggi vediamo cosa sta succedendo in Venezuela. Per divertimento e per istruzioni sul futuro. Come i lettori di lungo termine sanno, siamo intenditori dei disastri finanziari. Pensiamo di vedere un’annata particolarmente buona da questo punto di vista in Venezuela. Ma prima di arrivarci, introduciamo il nostro Doom Index. L’idea […]

Continue Reading

La democrazia vuol dire guerra con altri mezzi

di Dan Sanchez La democrazia vuol dire guerra con altri mezzi. A livello superficiale viene condotta con schede elettorali al posto delle pallottole. Alla fine, tali schede diventano proiettili. Le elezioni caricano fucili veri e li puntano a persone reali. Se si disobbedisce ai comandi pronunciati dai funzionari eletti, uomini muscolosi con la testa rasata […]

Continue Reading

Non lamentiamoci di Macron, se perdiamo tempo a caccia di fascisti e fake news o a censurare libri

Stamattina, guardando le prime pagine di tre dei principali quotidiani italiani, non si rischia di perdersi in un dedalo di interpretazioni: la Francia di Emmanuel Macron ci ha umiliati sulla questione libica e il risentimento del governo è palpabile. Tanto più che, come non bastasse l’intesa parigina, è di ieri anche la notizia dell’ultima, colossale […]

Continue Reading

Fatturato e ordinativi dell’industria a maggio 2017

A maggio, nell’industria, si rileva un significativo incremento congiunturale del fatturato (+1,5%), che riporta l’indice sugli elevati livelli di dicembre. Nella media degli ultimi tre mesi il fatturato aumenta dello 0,9% rispetto ai tre mesi precedenti. Anche per gli ordinativi a maggio si registra un incremento congiunturale (+4,3%). Nella media degli ultimi tre mesi l’indice […]

Continue Reading

La blockchain è più importante del presidente

di Jeffrey A. Tucker È come un orologio. Quando il prezzo di bitcoin (il tasso di cambio del dollaro) va su, nella mia casella di posta arrivano vagonate di email. “Cos’è Bitcoin e come posso acquistarlo?” Poi il prezzo scende e torna di nuovo il silenzio radio, con le persone che si lamentano che il […]

Continue Reading

Das Kartell ( Vi Presento Deutscheland Auto Group AG)

Spettacolare la prima pagina del Der Spiegel , un titolo e una immagine che andrebbero premiati come la prima dell’anno. Si tratta di questo, tutte le industrie tedesche del settore automobilistico (tranne BMW pare) dal 1990 hanno formato un cartello strutturato fin nei minimi dettagli con 6o commissioni tecniche infra gruppo per definire gli standard, […]

Continue Reading

La storia di due mercati dell’oro

di James Rickards Nelle prime ore del mattino di lunedì 26 giugno l’oro è sceso dell’1%, da $1,254 l’oncia a $1,242 l’oncia, in pochi secondi. 1.8 milioni di once d’oro sono state vendute all’istante, equivalenti a circa 59 tonnellate di oro, circa il 2% dell’intera produzione mineraria annua d’oro del mondo. Nessuno può vendere una […]

Continue Reading

Un piano di sostituzione in corso? Lo dice l’ONU. Ma una sana “educazione boldriniana” ci salverà

Nel mio articolo di ieri raccontavo, tra l’altro, del report che verrà presentato oggi in Germania riguardo l’attendibilità dei resoconti che la stampa teutonica ha offerto ai suoi lettori riguardo la questione migranti. Per chi non volesse leggerlo, ecco un rapido sunto. La ricerca è a cura della Otto Brenner Foundation (è già disponibile sul […]

Continue Reading

I migranti? Semi-analfabeti, parola del “Corriere”. E uno studio sputtana i media tedeschi pro-Merkel

Mi spiace sinceramente rovinarvi la domenica, mandarvi di traverso il pranzo, turbare le ore di relax pomeridiano con la famiglia, rendervi indigesta la pizzata serale ma sento l’obbligo morale di mettervi seriamente in guardia: siamo nella merda. Ma non genericamente come potete pensare e come ho più volte ribadito nell’ultimo periodo: siamo proprio nella merda […]

Continue Reading

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

Translate »